AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE mondo

Media Usa: “Trump ha deciso, Stati Uniti fuori da accordi sul clima di Parigi”


ROMA – Il presidente Trump ha deciso: gli Stati Uniti usciranno dagli accordi di Parigi. A darne notizia è il sito di informazione axios.com, una testata online molto vicina alla politica di Washington che cita due fonti “con una conoscenza diretta di questa decisione”.

Secondo Axios, i dettagli su come avverrà il ritiro degli Stati Uniti sono in via di definizione da parte di “un gruppo di lavoro ristretto”, di cui farebbe parte anche Scott Pruitt, direttore dell’EPA, l’organismo federale che si occupa delle politiche ambientali negli States.

La questione allo studio di questo ristretto gruppo di lavoro, quindi, non è più ‘se’, ma ‘come’ portare Washington al di fuori degli accordi firmati durante la Cop21 di Parigi nel 2015. Sempre secondo la ricostruzione fornita da Axios, le opzioni sul tavolo sarebbero due.

La prima prevede di rispettare la procedura standard per la rescissione dell’accordo con un percorso che non si concluderebbe prima del novembre 2020. Il regolamento di Parigi, infatti, dà la possibilità agli stati di ritirarsi dagli accordi, ma i paesi firmatari non possono inviare la richiesta di abbandono dell’intesa prima di tre anni dall’entrata in vigore, avvenuta il 4 novembre 2016. Dopo questi tre anni, sarebbe necessario un ulteriore anno per completare l’iter di uscita.

La seconda opzione è la più drastica, ma permetterebbe all’amministrazione Trump di ridurre notevolmente i tempi. Secondo Axios infatti è in corso di valutazione l’ipotesi di far uscire gli Usa dal ‘United Nations framework convention on climate change’, l’accordo generale che sorregge tutti gli accordi sul clima e, quindi, l’accordo di Parigi.

Come segnala il sito Axios, far uscire gli Stati Uniti dagli accordi sul clima non sarebbe soltanto uno dei più duri colpi alle politiche di Obama, grande fautore dell’impegno statunitense in campo ambientale, ma minerebbe la tenuta complessiva dell’accordo, con altri stati che potrebbero disimpegnarsi. Al momento, gli unici due Paesi al di fuori dell’accordo sono Nicaragua e Siria.

TRUMP: ANNUNCERO’ DECISIONE SU COP21 PROSSIMI GIORNI

“Annuncerò la mia decisione sull’accordo di Parigi nei prossimi giorni. MAKE AMERICA GREAT AGAIN!”: così, maiuscolo incluso, Donald J. Trump, il presidente degli Stati uniti, con un tweet interviene sul tema dell’uscita di Washington dall’accordo sul clima stretto alla Cop21 di Parigi.

di Michele Bollino

31 maggio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram