Renzi a Milano: "Scaramanzia a parte, Sala sarà sindaco" - DIRE.it

Lombardia

Renzi a Milano: “Scaramanzia a parte, Sala sarà sindaco”

sala

MILANO – “Tornerò qui e Beppe Sala sarà il sindaco“. Cosi’ Matteo Renzi all’iniziativa del Pd di Milano in sostegno di Beppe Sala. Renzi scherza rivolto ai presenti: “L’ho detta in un modo per cui alcuni di voi non applaudivano, perchè facevano gesti scaramantici”.

“C’è bisogno che Milano faccia Milano. Milano ha tutto. C’è una straordinaria sensazione di una città viva, energica, capace. Il mio augurio è che questa città sia troppo bella per lasciarla alla gestione degli altri“, dice ancora Renzi.

expoRicordando poi “gli scontri provocati dai black bloc” contro l’Expo, dice il premier: “Qualcuno di noi disse: ‘abbiamo fatto tanto, e ora ci hanno rovinato la festa’. Ma sapete chi ha salvato la festa? I milanesi. L’hanno salvata i milanesi”, ribadisce Renzi ricordando le persone che scesero in piazza per ripulire la città dopo la manifestazione degli antagonisti contro l’Esposizione universale, il 2 maggio del 2015. Renzi aggiunge: “A quelli che vogliono spaccare tutto diciamo che Milano non gliela lasciamo. Perchè chi ha voglia di costruire è più forte di chi vuole spaccare. Quella è stata una grande storia italiana e una grande storia milanese”.

31 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»