Liguria

Genova, addio al sottopasso Cadorna. Non riaprirà più

Genova_centroStorico

GENOVA – Il sottopassaggio di via Cadorna, a pochi metri dalla stazione Brignole, inagibile dal 2011 a seguito degli eventi alluvionali, verrà definitivamente chiuso. Lo ha deciso la giunta del Comune di Genova che ha approvato questa mattina la proposta dell’assessore ai Lavori pubblici, Gianni Crivello. Con un investimento di poco inferiore ai 355.000 euro, i quattro accessi pedonali saranno coperti con la stessa pavimentazione in pietra presente sui marciapiedi pedonali attigui, ampliando di fatto gli spazi a disposizione per la circolazione e la sosta pedonale. In futuro, gli stessi spazi potrebbero essere arredati con panchine, zone verdi e chioschi per l’esposizione, con relativi allacci idrici ed elettrici.

I lavori verranno realizzati in due lotti e fanno parte del Programma triennale dei lavori pubblici 2016-2018. “Come i cittadini ricorderanno- commenta l’assessore Crivello- il sottopasso tra via XX settembre e via Cadorna fu pesantemente interessato dagli ultimi gravi eventi alluvionali. L’inizio dei lavori di risistemazione rappresenta un importante segnale che, oltre a superare una criticità, recupera spazi in luoghi tra i più centrali e vissuti della nostra città”.

di Simone D’Ambrosio, giornalista

31 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»