Napoli, giovane aggredito da baby gang: 9 misure cautelari

ROMA – La Polizia di Napoli, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli, sta eseguendo dei provvedimenti restrittivi nei confronti di altrettanti minori, gravemente indiziati del reato di lesioni gravissime in danno di un quindicenne, Gaetano, violentemente aggredito da un gruppo di adolescenti lo scorso 12 gennaio nei pressi della stazione della metro di Chiaiano e operato d’urgenza per asportazione della milza. Le misure sono state eseguite dagli Agenti dei Commissariati di Ps di Scampia e di Chiaiano. Ulteriori notizie saranno rese note nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 in Questura.

31 gennaio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»