Roma, anti-abortisti contro Alfonsi: manifesti nella sede del Municipio I

Nella notte attaccati manifesti con il volto della minsindaca e la scritta: “Sabrina Alfonsi, quando la politica diventa morte”.

Condividi l’articolo:

ROMA – Blitz di Azione Frontale, gruppo politico di estrema destra, contro Sabrina Alfonsi. All’ingresso degli uffici del I Municipio di Roma nella notte sono stati attaccati alcuni manifesti con il volto della minsindaca e la scritta: “Sabrina Alfonsi, quando la politica diventa morte. Giù le mani da Provita!”.

Pronta la replica della diretta interessata: “I settori più beceri della nostra città- ha scritto Alfonsi su twitter- continuano con le loro provocazioni. Questa mattina è la volta di ‘Azione frontale, che stanotte ha pensato bene di imbrattare le pareti di un edificio pubblico. L’ingresso del Municipio. Chiaramente nessuna paura nei confronti di questi personaggi e nessun passo indietro sull’impegno in difesa della libertà delle donne. Approfitto per ringraziare tutte e tutti per la solidarietà e la vicinanza che mi avete espresso ieri. #primomunicipio #noiandiamoavanti”.

Leggi anche:

30 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»