Il Titano celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità - DIRE.it

San Marino

Il Titano celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità

San Marino - disabili

SAN MARINO –  Con un concerto di pianoforte, un cineforum e un percorso su 4 ruote decisamente “diversi” il Titano celebra la Giornata internazionale delle persone con disabilità, giovedì 3 dicembre. A presentare le iniziative pensate per “sensibilizzare, approfondire e sostenere la piena inclusione sociale” oggi, dalla casa di Castello di Borgo, sono i numerosi rappresentanti delle associazioni e istituzioni che hanno lavorato per organizzarle.

I segretari di Stato per la Sanità, il Territorio e la Cultura, Francesco Mussoni, Antonella Mularoni e Giuseppe Morganti, sono infatti affiancati, tra gli altri, da Maria Chiara Baglioni, presidente della commissione Csd Onu, Patrizia Gallo, coordinatore Pari Opportunità, Fanny Gasperoni, presidente Associazione Batticinque, Milva Ceccoli, presidente della Fondazione Centro Anche’io, e infine alcuni capitani di Castello. L’inclusione è il tema della giornata, ed è anche “la strada- spiega il segretario Mussoni- su cui Consiglio e governo stanno effettivamente lavorando insieme per fare passi in avanti”. Due sono i filoni di intervento della segreteria per la Sanità: portare avanti la legge sull’inclusione con i decreti delegati, su cui, chiarisce Mussoni, è impegnata una commissione che si riunisce settimanalmente e “a breve- annuncia- avremo provvedimenti esecutivi importanti”. Poi c’è il progetto per la realizzazione di centro residenziale per disabili, “l’amministrazione- spiega- deve dare le condizioni per poter passare dall’attuale atelier ad un ampliamento residenziale”.

Quindi Mularoni conferma che l’attenzione del governo sull’inclusione è massima e assicura che il problema di rendere accessibili e fruibili a tutti i luoghi pubblici, a partire dall’ospedale, è “un dovere”. Le barriere architettoniche non sono solo quella visibili e materiali, sottolinea il segretario Morganti: “Gli uffici e la Pa devono abituarsi a un cambiamento culturale anche sotto questo aspetto”. Quindi il calendario delle iniziative per “Inclusione a 360°”: domani sera, alle 21, al teatro Titano, il concerto di pianoforte di Francesco Salinari, ragazzo autistico che ha vinto le sue difficoltà grazie alla musica, fino a diplomarsi al Conservatorio. Quindi seguirà mercoledì il Cineforum a Palazzo Graziani, alle 18, con il documentario “Famiglia in-genere, Sesso, Amore e Disabilità” e la tavola rotonda a fine proiezione. Il 3 dicembre, alle 9, si terrà un’iniziativa di sensibilizzazione all’ospedale di Stato che vedrà per protagonisti, tra gli altri, i segretari di Stato Mussoni e Mularoni. Ovvero un percorso sulla sedia a rotelle per persone normodotate e allenate al momento dagli istruttori Christian Bernardi e Mirko Tomassoni. La giornata si chiuderà infine alle 17.30, con “Durante e dopo di noi, riflessioni sull’autonomia”, tavola rotonda alla sala Montelupo di Domagnano.

Di Cristina Rossi – Giornalista professionista

30 novembre 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»