Dl Genova, deputato Pd sventola forchetta in Aula: “Con i condoni si mangia”

ROMA – “Invece di evocare i forconi la senatrice M5s doveva evocare la forchetta perche’ con i condoni si mangia. E io gliel’ho portata una forchetta presidente, da consegnare a Di Maio”. Cosi’ il deputato Pd Camillo D’Alessandro che al termine del suo intervento in aula contro la parte del dl Genova che riguarda Ischia, tira fuori una forchetta e la agita.

Leggi anche:

“Posi la forchetta” e’ l’immediata replica del presidente della Camera Roberto Fico. “E’ meglio la forchetta dei condoni”, ribadisce il deputato.

Ti potrebbe interessare:

30 ottobre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»