AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE TG Sanità

Primo sì a ddl Lorenzin; a Rimini il 38^ congresso Sif; arriva il nuovo farmaco Etelcalcetide


VERSO RIFORMA ORDINI, DA CAMERA PRIMO SI’ A DDL LORENZIN

Via libera dalla Camera al Ddl Lorenzin. Il testo, approvato a Montecitorio con 215 voti a favore, 114 contrari e 39 astenuti, passa ora al Senato. Il provvedimento interviene sulle sperimentazioni cliniche dei medicinali a uso umano, introducendo la medicina di genere e più attenzione alla pediatria. Si stabilisce la brevettabilità dei risultati di ricerche no profit e una riforma dei comitati etici, dimezzandone il numero. Viene inoltre rivisto il funzionamento degli ordini professionali, introducendo più trasparenza, turnover e parità di genere, e si inaspriscono le pene per l’esercizio abusivo delle professioni sanitarie.

DIALISI. UN’INIEZIONE PREVIENE COMPLICANZE MALATTIE RENALI

Somministrato direttamente per via endovenosa al termine della seduta di emodialisi, riduce i parametri di laboratorio più rilevanti nei pazienti con iperparatiroidismo secondario, una frequente complicanza della malattia renale cronica. Arriva in Italia il nuovo farmaco Etelcalcetide, un agente calciomimetico di seconda generazione che promette un’aderenza al 100%, senza interferire con la vita del paziente.

TUTTO SUI FARMACI: A RIMINI 38ESIMO CONGRESSO NAZIONALE SIF

“Il farmaco giusto per il paziente giusto, per il sottotipo molecolare di malattia che lo affligge”. Rimini, dal 25 al 28 ottobre scorsi, ha ospitato il 38esimo Congresso nazionale della Sif, la Società italiana di Farmacologia. E il neo presidente, Alessandro Mugelli, ha scattato una fotografia del momento illustrando le prospettive future.

PRESENZIALISTI? CHI VA A LAVORO MALATO COSTA +300% A STATO

Gli errori e le inefficienze causate da chi va a lavoro malato fanno spendere tre volte tanto lo Stato. È quanto emerge da una ricerca condotta dall’Università del Michigan, che ha evidenziato come i ‘presenzialisti a tutti i costi’ rappresentino, anziché un vantaggio, uno svantaggio per il sistema.

CONTRAFFAZIONE. DA VIAGRA A DIMAGRANTE DILAGANO FALSI ONLINE 

Un fenomeno “sempre più grande e impattante”. La contraffazione farmaceutica rischia di diventare una minaccia per la salute delle persone e “non risparmia nessun Paese”. A lanciare l’allarme è la presidente della Sitox, la Società italiana di Tossicologia, Patrizia Hrelia, in occasione del 38esimo Congresso nazionale della Società italiana di farmacologia, a Rimini.

MEDICINA DEL TURISMO. OMS: RISCHIOSO VIAGGIARE? BASTA VACCINARSI

“Non dobbiamo avere paura di viaggiare purché si parta premuniti con le vaccinazioni opportune a seconda delle destinazioni”. Così ai microfoni della Dire Walter Pasini, direttore del Centro Oms per le Medicina del Turismo, che ha proseguito: “Senza vaccini il mondo sarebbe stato completamente devastato sui piani demografico, sanitario e socioeconomico”.

HIV. IN 100MILA IN TRATTAMENTO ANTIRETROVIRALE. IN ARRIVO PIANO NAZIONALE

Per merito della terapia, che non guarisce, ma impedisce alla malattia di progredire, l’Hiv fa oggi meno paura. Ma superata la fase drammatica in cui lo scambio di siringhe tra tossicodipendenti totalizzava ogni anno migliaia di nuove infezioni, l’Hiv continua ad essere trasmesso oggi soprattutto per via sessuale. Intanto in Italia il numero delle persone in trattamento antiretrovirale è giunto a sfiorare le 100mila unità, ma presto è in arrivo il piano nazionale per l’Hiv…

30 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988