Green economy, Realacci: “Italia leader in Europa” – VIDEO

ROMA – Non solo l’Italia cresce grazie alla green economy, ma è leader in Europa in questo settore. Lo dice il presidente della commissione Ambiente della Camera e presidente della fondazione Symbola, Ermete Realacci, a margine della presentazione del sesto rapporto, redatto insieme a Unioncamere, ‘Greenitaly 2015’, in cui dai dati emerge che in Italia “c’è una forza da mettere in campo”.

“Se noi aiutiamo questa Italia, riusciamo a combattere i punti di debolezza del nostro sistema, ma soprattutto forniamo un aiuto per il futuro, perché un’economia a misura d’uomo, in cui i temi della qualità sociale e i temi della green economy, dell’innovazione e  della ricerca si sposano, ha in Italia una forza maggiore che in altri Paesi” afferma Realacci. Quello della green economy ” è un contributo che l’Italia più di altri Paesi può portare avanti e può portare anche a Parigi– prosegue Realacci- In questo campo l’Italia esprime il peggio e il meglio. Abbiamo la terra dei fuochi, ma abbiamo anche tanti primati in Europa”.

E con lo sguardo rivolto alla conferenza internazionale sul clima che si terrà a Parigi, “c’è un simbolico passaggio di testimone tra l’Expo di Milano e la COP21 di Parigi– conclude Realacci- Entrambi questi appuntamenti richiedono una mobilitazione di energie in tanti campi: imprese, saperi, cittadini che cambiano stili di vita. Lo stesso messaggio che ci arriva dall’Enciclica del Papa ‘Laudato si” che ci fa capire come non si possa affrontare il tema ambientale se non si parla anche di finanza, esclusione, conflitti internazionali”.

30 Ott 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»