Il Camping river a Prima porta, ex abitanti davanti a stazione

ROMA – Si trovano quasi tutti a Prima Porta gli ‘esuli’ del Camping River di Roma. Decine di famiglie sono accampante sulla piazza davanti alla stazione, da venerdì (giorno dello sgombero) con bambini di tutte le età, una in particolare con la sindrome di Down.

“Siamo tutti qui- hanno detto all’agenzia Dire- dormiamo in strada con coperte sul marciapiede. Non c’è stata alcuna assistenza dal Comune se non le loro proposte di dividere le famiglie”. Con il caldo torrido e nessun riparo le giornate sono particolarmente lunghe: “Siamo sparsi in questa piazza a cercare un po’ d’ombra. C’è chi va a fare un po’ di spesa, chi va a lavorare, ma non sappiamo che fare e viviamo alla giornata”.

Intanto poco fa le forze dell’ordine sono intervenute sul posto per identificare i rom presenti a seguito di segnalazioni da parte dei residenti.

Leggi anche:

30 Luglio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»