No a McDonald’s, a Firenze è Lampredotto Pride

lampredotto_firenze

FIRENZE – Contro il McDonald’s in piazza del Duomo scatta la protesta ironica in difesa del prodotto indigeno: il “Lampredotto Pride“, la bandiera del take away fiorentino. L’iniziativa, programmata per mercoledì 13 luglio a partire dalle 20, è stata lanciata sulla pagina Facebook (che conta oltre 16.000 like) “No al McDonald’s in piazza Duomo e al degrado del centro”.

Si tratta, spiegano, di un evento “civile e simpatico”. Da qui l’invito rivolto ai fiorentini: “Venite in piazza, davanti al Duomo. Armati di sorriso, voglia di opporsi e una porzione di un piatto toscano tipico. E chi vuole porti striscioni, fischietti e ricchi cotillon” per dire “no al Mc, no al degrado, no ai negozi spazzatura, no agli abusivi. Questa simpatica protesta- spiegano- non è la voce di un’ideologia, ma l’amore per una città. Chiediamo rispetto e decoro verso un patrimonio artistico del mondo intero“.

di Diego Giorgi, giornalista

30 Giu 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»