San Marino

Turchia, lettera di cordoglio del Titano al ministero esteri

San Marino_segreteria EsteriSAN MARINO – All’indomani dell’attacco terroristico che ha colpito l’Aeroporto Internazionale di Ataturk, il segretario di Stato per gli Affari Esteri del Titano, Pasquale Valentini, ha indirizzato un messaggio di cordoglio al Ministro degli Affari Esteri della Turchia, Mevlut Cavusoglu. “A nome del governo sammarinese- spiega una nota di Palazzo Begni- Valentini ha espresso i sentimenti di pieno e solidale cordoglio per la rinnovata e profonda sofferenza, di cui è vittima il Popolo turco”. Nella missiva, il Segretario di Stato sottolinea il “valore dell’umana solidarietà a fronte delle inqualificabili azioni terroristiche che rinnegano e calpestano ogni forma di rispetto della vita umana, ricadendo su vittime innocenti e diffondendo una sorta di cultura del terrore”.

E ancora: “Il rinnovato auspicio della comunità internazionale – scrive Valentini – che si riconosce nella ferma condanna e nel rifiuto totale di ogni forma di inaudita violenza, di cui la Repubblica di San Marino è parte a pieno titolo, è volto a richiamare la necessità che istituzioni e autorità turche ed internazionali possano rapidamente assicurare alla giustizia coloro che si sono macchiati di tali crimini, nell’obiettivo di rinsaldare il fondamento della democrazia che risiede nella promozione delle libertà, della pace e dei diritti”. Infine, la nota istituzionale informa che il titolare del Consolato Generale sammarinese a Istanbul ha ribadito la necessità per i sammarinesi di attenersi alle precauzioni massime nell’intera regione.

30 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»