AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE abruzzo

La Regione verso il piano di adattamento ai cambiamenti climatici

AbruzzoROMA –  La Giunta della Regione Abruzzo, su iniziativa dell’assessore all’Ambiente, Mario Mazzocca, ha adottato un atto di indirizzo con cui si intraprende con forza il cammino dell’adattamento ai cambiamenti climatici.

“L’intento- spiega una nota- è quello di proseguire il percorso avviato con la partecipazione della Regione Abruzzo a Lima, in Perù, alla Conferenza Internazionale sul Clima nell’ambito della quale lo stesso assessore Mazzocca ha presentato alla comunità internazionale le importanti attività che la Regione ha in corso per contrastare i cambiamenti climatici”.

Il percorso stabilito consiste nel “recepire le indicazioni europee e nazionali per un adeguamento a livello locale delle indicazioni emanate al fine di proseguire con più forza politiche e azioni in chiave di adattamento sul nostro territorio e avviare un percorso verso la costruzione di una ‘comunità resiliente’ che si completerà con la redazione di un Piano di adattamento ai cambiamenti climatici (Pacc) in linea con quanto previsto dalla Strategia nazionale di adattamento (Sna) di recente definite dal governo”.

La necessità di dotarsi di un Paac “deriva dal fatto che l’Abruzzo, a causa della sua singolare posizione geografica e delle sue caratteristiche orografiche, territoriali e socio-economiche, presenta, purtroppo, un’elevata vulnerabilità agli impatti del cambiamento climatico- prosegue la nota- e poiché gli impatti e le vulnerabilità sono specifici per ogni territorio, le strategie di adattamento si mostrano tanto più efficienti quanto più specifica è la scala spaziale di applicazione”.

La Regione, prosegue la nota, realizzerà il piano partendo dall’obiettivo di coinvolgere i Comuni e, per loro tramite, i cittadini e le imprese, avvicinandoli al tema del cambiamento climatico con un particolare sguardo sulle vulnerabilità ed emergenze territoriali, attraverso un processo di tipo bottom-up.

30 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988