Bianconi contro i vegani: "Sono malati, li porterei dal medico" - DIRE.it

Sanità

Bianconi contro i vegani: “Sono malati, li porterei dal medico”

frutta e verdura

ROMA  – Uno sfogo contro i vegani, accusati di essere ‘malati’. E’ quello di Maurizio Bianconi, deputato di Conservatori e Riformisti, intervenuto su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’università degli studi Niccolò Cusano (www.unicusano.it), nel corso del format ‘Ecg Regione’, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio.

“I vegani per me sono degli ammalati. Ci sono quelli anoressici, quelli bulimici, poi ci sono i vegani. Esiste la vegania, è una malattia. I vegani sicuramente sono malati e se si arrabbiano non me ne importa niente. Uno che dice che della pecora non si può bere il latte, che dalle pecore non si può cavare la lana, significa che è malato. Condanna alla estinzioni le pecore, se non servono a un cazzo che esistono a fare? Come la gallina, la ricordate la canzone di Cochi e Renato? Non è un animale intelligente, si capisce da come guarda la gente. Se avessi un nipotino vegano? Piglierei a calci nel sedere il suo babbo e la sua mamma, lo porterei dal dottore subito. La vegania è una malattia”.

30 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»