Lazio

Aggressione razzista nel centro di Roma

ROMA  –  E’ successo in piazza Cairoli, nel centro di Roma. Nella notte un egiziano e un cittadino del Bangladesh sono stati accerchiati, insultati e malmenati da un gruppo di giovani italiani. Per i fatti, sono stati fermati in cinque: hanno tra i 17 e i 19 anni. Uno di loro è stato arrestato per tentato omicidio.

Sporco negro, gli immigrati via dall’Italia”: sono queste le parole pronunciate dagli italiani prima della brutale aggressione. Poi via con la scarica di calci e pugni.

I cinque sono stati fermati dalla Polizia a via delle Botteghe Oscure: li hanno trovati dopo aver raccolto le testimonianze delle due vittime. Erano intervenuti in piazza Cairoli per soccorrere il cittadino del Bangladesh sanguinante. Per lui 30 giorni di prognosi. 

29 ottobre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»