Roma 2024, blitz Fdi con carote in aula: “Prima grillini ora coniglietti”

roma_olimpiadi_protesta-fdi

ROMA – ‘Prima grillini, adesso coniglietti’ e ‘Chi ruba in galera, chi ha paura a casa’. Questo il cartello esposto, con tanto di carote in mano, dal capogruppo di Fratelli d’Italia, Fabrizio Ghera, durante la seduta straordinaria dell’Assemblea capitolina sulle Olimpiadi, che insieme ai colleghi di gruppo Francesco Figliomeni e Andrea De Priamo e alla consigliera della Lista Con Giorgia, Rachele Mussolini, ha ‘occupato’ con un blitz la presidenza dell’Aula, costringendo il presidente Marcello De Vito (M5S) a sospendere la seduta e a procedere a un richiamo all’ordine.

I consiglieri di opposizione si sono quindi spostati nell’area riservata al pubblico per spiegare le loro ragioni. Nella discussione sulle Olimpiadi, ha detto Ghera rivolgendosi alla maggioranza pentastellata, “c’è una mancanza totale di trasparenza. Invece di lanciare la sfida ai poteri forti vi arrendete. Voi avevate tentato di dire sì, dopo il caos nomine e la crisi interna al Cinque Stelle questo è solo un atto per ricompattarvi“.

LEGGI ANCHE:

29 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»