"Speravo che questo momento non arrivasse mai": il discorso di Totti nel giorno dell'addio - DIRE.it

Lazio

“Speravo che questo momento non arrivasse mai”: il discorso di Totti nel giorno dell’addio

Francesco TottiROMA  – Giro di campo e tante lacrime. Sul viso di Totti e su quello di molti tra i 65.000 dell’Olimpico che ieri hanno voluto dare il loro ultimo saluto calcistico al Capitano.

Totti è andato sotto la curva sud, in lacrime, mentre l’intero stadio cantava “C’è solo un Capitano” e gli altoparlanti intonavano “Roma Capoccia” di Venditti.

TOTTI: “SPERAVO CHE QUESTO MOMENTO NON ARRIVASSE MAI”

“Ci siamo. È arrivato il momento.  Purtroppo è arrivato, speravo non arrivasse mai”. Queste le prime parole del capitano della Roma, Francesco Totti, visibilmente commosso, sul prato dell’Olimpico, al termine della sua ultima partita con la maglia della Roma.

“In questi giorni ho letto tantissime cose su di me. Belle bellissime. Ho pianto sempre, tutti i giorni, da solo, come un matto”, ha detto Totti.

“Venticinque anni non si dimenticano cosi’, con voi dietro alle spalle che mi avete spinto anche nei momenti difficili, soprattutto in quelli. Per questo voglio ringraziarvi tutti quanti, anche se non e’ facile”.

“Lo sapete che non sono di tante parole, pero’ le penso”.

“Venticinque anni non si dimenticano così. Voglio ringraziarvi”, ha detto Totti con la voce rotta dalla commozione. “Con mia moglie ci siamo messi a tavolino in questi giorni- ha aggiunto Totti- abbiamo scritto una lettera per voi”. E la lettera inizia cosi’: “Starei con voi altri 25 anni. Ma il tempo non vuole. Maledetto tempo”.

“Con il vostro affetto riuscirò a voltare pagina. Nascere romani e romanisti è un privilegio. E fare il capitano di questa squadra è stato un onore. Non vi emozionerò più con i piedi ma il mio cuore starà sempre con voi. Ora scendo le scale, entro in uno spogliatoio che mi ha accolto che ero bambino e che lascio adesso che sono un uomo. Sono orgoglioso e felice di avervi dato 28 anni di amore. Vi amo”.

LEGGI ANCHE Totti, ultima partita in giallorosso: ecco il video tributo della AS Roma

29 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»