Sospeso per doping Niccolo’ Pietro Mornati

Capelli-MornatiROMA  – Niccolo’ Pietro Mornati, canottiere della Nazionale e tesserato per l’Aniene, e’ stato sospeso in via cautelare dopo essere stato trovato positivo all’anastrozolo, a seguito di un controllo disposto fuori competizione da Nado Italia a Piediluco il 6 aprile scorso (nella foto, con il compagno Vincenzo Capelli). Lo ha annunciato il presidente del Coni, Giovanni Malago’, nel corso di una conferenza stampa convocata nel pomeriggio a Palazzo H. L’atleta e’ fratello di Carlo Mornati, capo della delegazione olimpica ai prossimi Giochi olimpici di Rio de Janeiro. 

“Questa è una di quelle conferenze stampa che uno non vorrebbe mai fare, non sono ipocrita, non sono un falso”, ha aggiunto il numero uno dello sport italiano. “Niccolò è il fratello di Carlo Mornati, il capo della delegazione Olimpica, ed è un atleta dell’Aniene (società di Malagò, ndr). Ci sono momenti della vita in cui uno deve metterci la faccia, sono molto dispiaciuto di tutto questo ma non sono in grado di fare alcun commento“, ha concluso.

29 Aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»