AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Reggio Emilia alla sfida europea con le città con più chilometri di percorsi in bicicletta

bicicletteUna sfida con altre città europee e italiane a colpi di chilometri percorsi in bicicletta, e conteggiati da un’apposita applicazione del telefono. E’ questa la nuova iniziativa adottata dal Comune di Reggio Emilia per promuovere la mobilità sostenibile in città, presentata oggi. La competizione, che durerà per tutto maggio, è tra una trentina di città (in Italia anche Brescia e Padova) che hanno aderito all”European Cycling challenge”, gara che sarà vinta da chi avrà percorso il maggior numero di chilometri. A Reggio il mordente è aumentato dal fatto che, a sorteggio, saranno regalate quattro biciclette pieghevoli messe a disposizione da Til.

Per partecipare, ogni cittadino interessato, deve semplicemente scaricare sul proprio telefono cellulare l’applicazione dedicata “Cycling 365”, e attivarla ogni volta che si muove con la bicicletta. L’applicazione, oltre a conteggiare le distanze, geomappa i percorsi più frequentemente utilizzati. In questo modo lo strumento consentirà anche al Comune di Reggio di ricevere (in forma anonima) indicazioni preziose per la progettazione degli interventi sulle piste ciclabili, che si estendono nel territorio comunale per 200 chilometri.

“Siamo all’interno di una rete europea di città che su sicurezza stradale e mobilità sostenibile hanno fatto in questi anni molta progettazione attraendo anche risorse europee che si sono tradotte in investimenti sul territorio”, ricorda l’assessore comunale alla Mobilità Mirko Tutino. “Con questa iniziativa- aggiunge- acquisiamo inoltre dati preziosi perchè, in un momento in cui le risorse sono sempre minori, ci danno indicazioni su quali sono le crticità delle ciclovie percorse piu’ spesso dai cittadini, e dove intervenire nella programmazione”. Per l’assessore all’Innovazione e alla Partecipazione Valeria Montanari, invece, “si rafforza quella sorta di corporativismo, e di orgoglio cittadino sui temi della sostenibilità, in questo caso della mobilita’”.

La gara europea non è il solo appuntamento in calendario per gli amanti della bici. Domenica 10 maggio si svolge infatti la 16 esima edizione di “Bimbinbici”, la pedalata cittdina per famiglie, che quest’anno partirà dal centro storico per raggiungere il parco del Carrozzone. L’iscrizione all’evento è di un euro per bambino: il ricavato sarà devoluto al progetto del Mire, il costituendo nuovo ospedale dedicato alla natalità. Nella stessa giornata, alle 18, si svolgerà anche la premiazione dei vncitori del quinto torneo “Cammina e pedala”, manifestazione che coinvolge ogni anno bambini e genitori delle scuole primarie in spostamenti senz’auto da casa a scuola. In caso di maltempo la manifestazione è rinviata al 17 maggio.

29 aprile 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988