Firenze, musica e teatri a un euro per i giovani tra 18 e 25 anni

Dopo i musei civici gratuiti per i giovani, scattano le nuove agevolazioni culturali annunciate dal sindaco Dario Nardella
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

FIRENZE – Dopo i musei civici gratuiti per i giovani dei paesi dell’Unione europea tra 18 e 25 anni, a Firenze scattano anche le nuove agevolazioni culturali annunciate qualche settimana fa dal sindaco Dario Nardella: gli spettacoli e i concerti del Maggio fiorentino e al teatro Verdi dell’Orchestra della Toscana ad un euro (sempre per i giovani Ue tra 18 e 25 anni).

“I giovani- spiega Nardella- hanno voglia di cultura: il 21 gennaio abbiamo sperimentato la prima giornata dei musei civici gratuiti e già 130 giovani hanno scelto di visitarli. Siamo contenti di come è partito il nostro progetto ‘più giovani al museo’ e replicheremo per tutti i prossimi lunedì dell’anno” a Palazzo Vecchio, museo Novecento, museo Bardini, Cappella Brancacci-Fondazione Salvatore Romano.

Da febbraio, inoltre, “partirà il progetto del teatro e della musica a un euro e presto inizierà un’ulteriore agevolazione: sarà attivato un ‘invito alla lettura e all’informazione’, 50 euro annuali da spendere in libri o giornali o periodici, destinato ai giovani tra 18 e 25 anni residenti a Firenze”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

29 Gennaio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»