AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lombardia

Si dimette il comandante Vigili urbani Mastrangelo. Reggenza Barbato

Vigili sotto i portici a Bologna

MILANO – Tullio Mastrangelo lascia il comando dei vigili urbani di Milano, tornerà ad occuparsi di sicurezza privata. Dimissioni senza acredini quelle dell’ex comandante, che comunque si era molto battuto nel braccio di ferro per il rinnovo del contratto, una faccenda non ancora conclusa. Il suo incarico verrà preso dall’attuale vice comandante, Antonio Barbato: “Apprendo con grande dispiacere la notizia delle dimissioni di Tullio Mastrangelo dalla carica di comandante della polizia locale di Milano. Ho avuto modo di incontrarlo diverse volte negli ultimi anni e di collaborare con lui a numerose iniziative. Non posso far altro che evidenziare la sua grande professionalità e la straordinaria passione con cui ha ricoperto il proprio ruolo”, commenta l’assessore regionale alla Sicurezza, Simona Bordonali.

“Auguro un buon lavoro- aggiunge Bordonali- al vice comandante Antonio Barbato, che, dal primo febbraio, reggerà le funzioni di comandante- conclude- confermando la disponibilità della Regione Lombardia al lavoro di squadra, per tutelare i diritti degli agenti di polizia locale”.

di Nicola Mente, giornalista

29 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988