AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lombardia

Dalla Regione 125 milioni per zone colpite da terremoto del 2012

MILANO – Arrivano 125 milioni per le zone terremotate. Li ha sbloccati il presidente della Regione Roberto Maroni, firmando nuovi provvedimenti in qualità di commissario delegato per l’emergenza sisma del 20 e 29 maggio 2012 e per la ricostruzione. In particolare, si assegnano 125 milioni per la ricostruzione di case e imprese dichiarate inagibili. “Abbiamo promesso che avremmo trovato tutti i fondi per ricostruire e lo stiamo facendo”, dichiara Maroni, ricordando la recente visita nel Mantovano, a novembre. “Stiamo lavorando tutti insieme – Regione Lombardia, la struttura commissariale e gli amministratori locali sul territorio – per trovare tutte le risorse necessarie alla ricostruzione e perché il Governo faccia la sua parte”, precisa.

maroni“Si tratta di fondi che servono per rimediare a un danno grave subito dai territori lombardi colpiti dal terremoto del 2012– conclude il presidente-. E oggi sono molto soddisfatto di poter annunciare questa nuova tranche di finanziamenti per la ricostruzione. Siamo già riusciti a fare molto, dobbiamo recuperare ulteriori risorse per completare il lavoro, ma sono sicuro che ci riusciremo anche grazie al clima costruttivo e di collaborazione che si è venuto a creare”.

29 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988