AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE friuli v.g.

FVG. Pesca, Pantonin: “Confermati canoni e duplicate autorizzazioni”

Paolo-Panontin-FVGTRIESTE – Su proposta dell’assessore regionale alla Caccia e risorse ittiche, Paolo Panontin, la Giunta regionale ha approvato la deliberazione del Consiglio direttivo dell’Ente tutela pesca dello scorso 28 dicembre, che indica i canoni per le autorizzazioni di pesca sportiva nelle acque interne del Friuli Venezia Giulia per il 2016 per i residenti in altre regioni d’Italia o all’estero, e il costo per il rilascio dei duplicati per l’anno in corso. Con tale provvedimento, specifica l’assessore Panontin, “si è colta l’occasione per riconoscere a tutti i cittadini la possibilità di praticare la pesca sportiva nelle acque interne del Friuli Venezia Giulia“.

L’Ente tutela pesca ha ritenuto di confermare per il 2016 il canone, comprensivo dell’imposta di bollo, dovuto per i diversi tipi di autorizzazione: annuale, mensile, settimanale, giornaliera e mensile turistica, e di confermare anche il costo del rilascio dei duplicati delle autorizzazioni, previsto per il 2015. Inoltre, è stato tutelato anche il canone agevolato per l’autorizzazione mensile per i militari stranieri assegnati in Friuli Venezia Giulia, e per i cittadini nati nella regione e iscritti all’Albo italiani residenti all’estero (Aire).

Negli anni precedenti, l’Etp definiva con un unico provvedimento sia il costo dei canoni per le licenze, che per le autorizzazioni. Per il 2016, l’Ente ha adottato due diverse delibere, perché il regime delle autorizzazioni è stato oggetto di modifica legislativa. Pertanto, in attesa dell’approvazione delle modifiche delle disposizioni sul rilascio delle autorizzazioni di pesca sportiva, l’Etp ha adottato una prima deliberazione per definire i canoni delle diverse tipologie di licenze.

29 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988