Lazio

Il Tar accoglie il ricorso: a Roma sospesa l’ordinanza anti-botti della sindaca Raggi

ROMA  – Il Tar del Lazio, con un decreto cautelare, ha accolto il ricorso presentato contro il divieto dei botti dal 29 dicembre alla mezzanotte del primo gennaio.

L’ordinanza della sindaca di Roma, Virginia Raggi, è dunque sospesa. La camera di consiglio è stata fissata per il 25 gennaio.

LEGGI ANCHE

Capodanno a Roma, niente concertone: al Circo Massimo il ‘nouveau cirque’

28 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»