Dl Sicurezza, il Pd alla Camera indossa maschere bianche: migranti come fantasmi

“Indossiamo queste maschere per tutti coloro che chiamate clandestini, per i migranti invisibili senza volto".

Condividi l’articolo:

ROMA – Il Pd ha indossato maschere bianche per protestare contro il decreto sicurezza stasera al voto, finale, della Camera. “Un provvedimento criminogeno che crea insicurezza e clandestinità, trasformando i migranti in fantasmi”, dice il deputato Filippo Sensi, chiarendo il significato della maschera.

“Indossiamo queste maschere per tutti coloro che chiamate clandestini, per i migranti invisibili senza volto, per quei morti in mare che non possono essere dimenticati, per i loro diritti che non vanno calpestati”, aggiunge la deputata Enza Bruno Bossio.

Leggi anche:

28 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»