Olimpiadi 2026. Duomo, Alpi e Dolomiti: presentato logo Milano-Cortina

Il logo di Milano-Cortina 2026 abbina il simbolo per eccellenza di Milano con i monti di Cortina e della Valtellina, esaltando in ogni circostanza i colori della bandiera italiana

Condividi l’articolo:

MILANO – Un Duomo di Milano stilizzato con la facciata che si trasforma in montagna, ricordando le Alpi e le Dolomiti, con le guglie verdi, bianche e rosse, in onore dell’Italia. È questo il logo di Milano-Cortina 2026, presentato oggi per la prima volta a Tokyo nel corso della XXIII Assemblea Generale dell’Anoc, l’Associazione dei comitati olimpici nazionali. Il progetto italiano per ospitare i Giochi Olimpici invernali è stato illustrato dal presidente del Coni, Giovanni Malagò, dal sindaco di Milano, Giuseppe Sala, dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, e dall’olimpionica dello short track, Arianna Fontana.

Il logo di Milano-Cortina 2026 abbina il simbolo per eccellenza di Milano con i monti di Cortina e della Valtellina, esaltando in ogni circostanza i colori della bandiera italiana, icona di una candidatura condivisa tra i territori ma sempre con lo sguardo rivolto all’intera nazione. Dal punto più alto della guglia centrale, infatti, parte con un effetto cromatico tricolore la discesa di una pista di slalom.

“Crediamo che la chiave vincente del nostro progetto sia la parola ‘insieme’- ha spiegato Malagò- perché uniamo il pubblico col privato, la tradizione con l’innovazione, l’efficienza di una grande metropoli col fascino incantevole della montagna. È un grande gioco di squadra con un unico obiettivo: riportare i Giochi Olimpici in Italia. La nostra è una sfida avvincente, è il sistema organizzativo dell’Italia che scende in campo, sono le eccellenze del nostro Paese che sono pronte a investire e schierarsi al nostro fianco per far sì che questo sogno possa diventare realtà”.

Per Malagò si tratta dell’unione tra “tradizione e innovazione perché abbiamo unito la capitale economica dell’Italia, Milano, con la prima città che ha ospitato i giochi in Italia nel 1956, Cortina, e che presto ospiterà il mondo della neve nei campionati mondiali di sci alpino del 2021”.

Leggi anche:

28 Novembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»