AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Chiesto rinvio a giudizio per Raggi; scontri Polizia-Forza Nuova; bando Regione da 1,6 mln


PROCURA CHIEDE RINVIO A GIUDIZIO PER RAGGI SU NOMINA MARRA

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per falso per la sindaca di Roma, Virginia Raggi, nell’ambito dell’inchiesta sulla nomina di Renato Marra. La prima cittadina era indagata sia per abuso d’ufficio che per falso, per avere agevolato la candidatura del fratello del suo braccio destro, Salvatore Marra. L’accusa di abuso d’ufficio è stata archiviata. Resta in piedi quella per falso. La Procura contesta alla Raggi la falsa dichiarazione inviata alla responsabile Anticorruzione del Comune in cui attestata che la scelta di nominare Marra era stata solo sua. Con un post su Facebook Raggi ha commentato: “Presto sarà fatta chiarezza”.

SCONTRI TRA POLIZIA E FORZA NUOVA PER CONSEGNA CASA A ERITREO

Scontri tra polizia e militanti di Forza Nuova questa mattina a Roma, in uno degli stabili di via Giovanni Porzio, al Trullo. I tafferugli sono iniziati durante la protesta dei militanti di estrema destra per la consegna di un’abitazione popolare a una famiglia di origine eritrea. Cinque persone sono state arrestate per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Tra loro c’è anche il leader romano di Forza Nuova, Giuliano Castellino. Nel corso degli scontri tre appartenenti alle forze dell’ordine sono rimasti feriti perché colpite alla testa da sampietrini.

ZINGARETTI PRESENTA BANDO DA 1,6 MLN PER NUOVE GENERAZIONI

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha presentato oggi il bando ‘Atelier’ che prevede un finanziamento di 1 milione e 650mila euro e che ha l’obiettivo di sostenere corsi di formazione e di inserimento lavorativo per i giovani. L’avviso uscirà la prima settimana di ottobre. “Vogliamo formare una nuova generazione su nuove professioni che aiutino il sistema culturale regionale a essere piu’ competitivo- ha spiegato il governatore- Bisogna smettere di lavorare senza guardare o investire sul futuro”.

DOMANI NEGOZI CENTRO STORICO ROMA APERTI FINO ALLE 24

Domani, dalle 18 alle 24, i negozi, le boutique e le botteghe artigiane del centro storico di Roma resteranno aperte in occasione dell’evento ‘Sogno di una notte di fine estate’, promossa dalle associazioni ‘Roma produttiva’ e ‘Via Sistina-via Crispi’. Filo conduttore della manifestazione sarà il blu, colore che illuminerà le strade e i luoghi dove si terranno le performance. “Questa è una bella iniziativa in un momento difficile della città” ha commentato il presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti.

28 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988