AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Papa: Lavoro ai giovani; emergenza migranti; da Confindustria maxi rialzo stime Pil


IL PAPA: LAVORO AI GIOVANI, NON COSTRINGERE GLI ANZIANI

“E’ una società stolta e miope quella che costringe gli anziani a lavorare troppo a lungo e obbliga una intera generazione di giovani a non lavorare”. Lo ha detto Papa Francesco, nel discorso ai delegati al Congresso nazionale della Cisl. Bergoglio invita a realizzare un nuovo patto sociale, che riduca le ore di lavoro di chi è nell’ultima stagione lavorativa, per permettere ai giovani, che ne hanno il diritto-dovere, di lavorare. Il Papa e’ intervenuto anche sulle pensioni d’oro: sono un`offesa al lavoro non meno grave delle pensioni troppo povere, perchè- ha spiegato Bergoglio- fanno sì che le diseguaglianze del tempo del lavoro diventino perenni.

EMERGENZA MIGRANTI, ITALIA E UNIONE EUROPEA ALLE STRETTE

Oltre 76mila migranti sbarcati fino a giugno, il 13 per cento in piu’ dello stesso periodo del 2016. Il governo ha posto formalmente il tema al commissario per le migrazioni Dimitris Avramopoulos. Roma denuncia l’insostenibilita’ di un sistema di accoglienza che pesa interamente sull’Italia. Tra le ipotesi operative che il governo ha comunicato a Bruxelles quella di negare l’approdo nei porti italiani delle navi di soccorso non italiane e non appartenenti alle organizzazioni internazionali. Le navi straniere dovrebbero approdare nei rispettivi paesi.

CONFINDUSTRIA, MAXI RIALZO PER LE STIME DEL PIL

Confindustria rivede in forte rialzo le stime sul Pil per il 2017, indicando una crescita dell’1,3% contro il precedente 0,8%. Secondo il centro studi degli industriali andrà meglio anche nel 2018. L’accelerazione è stata trainata da “export e investimenti”. Sul lato dei conti pubblici, però, “la discesa del deficit è lenta”: l’indebitamento continuerà a salire sia quest’anno che il prossimo, arrivando al 2,4% nel 2018. Viale dell’Astronomia, inoltre, si aspetta una frenata sul fronte del lavoro. Dopo i buoni numeri del 2016, il numero delle persone occupate crescerà a ritmo più smorzato sia nel 2017 sia nel 2018: +0,8% in entrambi gli anni.

TERZO SETTORE, VIA LIBERA DEL CDM ALLA RIFORMA

Inizia la nuova era del terzo settore. Con l’approvazione dei decreti legislativi in consiglio dei ministri, arriva un codice ad hoc, una nuova disciplina per l’impresa sociale e del 5 per mille. Il sottosegretario Luigi Bobba, padre della riforma, illustra alla Dire alcune delle novita’ introdotte.

FEMMINICIDIO, PUGLISI: SERVE EFFICACE PROTEZIONE VITTIME

Una vera e propria strage: 120 donne uccise per mano maschile nel 2016. E nei primi mesi del 2017 le vittime sono gia’ piu’ di 20. Da ultimo l’oncologa di Teramo, uccisa da uno stalker che la pedinava da 4 anni. “Serve un sistema efficace di protezione delle vittime ad alto rischio”, dice la presidente della commissione parlamentare d’inchiesta sul femminicidio Francesca Puglisi che sottolinea la necessita’ di migliorare il gioco di squadra. “Magistrati, forze dell’ordine e tutti coloro che vengono a contatto con una vittima devono partecipare a un’opera coordinata di prevenzione”, aggiunge.

28 giugno 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram