In Bangladesh sette indagati per l'omicidio di Cesare Tavella - DIRE.it

Mondo

In Bangladesh sette indagati per l’omicidio di Cesare Tavella

Foto dal web

Foto dal web

ROMA – Sette persone sono state incriminate in Bangladesh per l’omicidio del cooperante italiano Cesare Tavella: lo hanno riferito ufficiali della polizia di Dhaka, citati da fonti di stampa locali e internazionali.

Tavella, 50 anni, era stato ucciso mentre faceva jogging in un quartiere residenziale della capitale del Bangladesh il 28 settembre scorso. Secondo le ricostruzioni degli inquirenti, a colpirlo erano stati uomini che si erano avvicinati in sella a una motocicletta. L’omicidio era stato rivendicato dal gruppo Stato islamico. Secondo gli ufficiali di polizia, pero’, i sospetti farebbero riferimento a organizzazioni locali.

LEGGI ANCHE

Omicidio Tavella, quattro arresti in Bangladesh

28 giugno 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»