CARFAGNA: ERRORE USARE 2 GIUGNO PER DIVIDERE PAESE

“Il Movimento 5 stelle ha tutto il diritto di organizzare una manifestazione di piazza quando crede, ma la scelta di convocare un corteo di protesta il 2 giugno, a Roma, in concomitanza con la celebrazione della Festa della Repubblica e della parata ai Fori Imperiali che ogni anno diventa una festa di popolo, è sbagliata. Nessuno dovrebbe voler trasformare una festa collettiva in una ulteriore manifestazione di odio e di offesa al sentimento nazionale”. Così Mara Carfagna, vice presidente della Camera e deputato di Forza Italia.

MAGORNO (PD): IL 2 GIUGNO FESTA DI TUTTI

“Il #2giugno è la festa della Repubblica Italiana. Chi, come #DiMaio e #Salvini, ha usato un linguaggio eversivo per organizzare manifestazioni di contrasto sappia che è fuori strada. Anche i democratici calabresi saranno in piazza per il 2 giugno: la festa di tutti gli italiani”. Lo scrive su Twitter il senatore del Pd Ernesto Magorno, segretario regionale dem.

28 maggio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»