Senato, Pd senza vicepresidenza se non c’e’ soccorso da M5s-centrodestra

ROMA – Al momento il Pd e’ fuori dall’ufficio di presidenza del Senato. Le indicazioni di voto del Partito per l’ufficio di presidenza sono Anna Rossomando come vicepresidente, Gianni Pittella come questore e Salvatote Margiotta come segretario d’aula. A meno di un voto a sorpresa, M5s e centrodestra non sosterranno le candidature del Pd.

Pd: “M5s non ci riconosce la vicepresidenza”

Non c’e’ accordo tra Pd e Cinque Stelle sulle cariche dell’ufficio di presidenza al Senato. Il Pd fa slittare l’assemblea del gruppo e lamenta che “per la prima volta nella storia repubblicana” non vengono riconosciute le figure di garanzia all’opposizione. In particolare, secondo fonti dem, i M5s sarebbero disponibili a riconoscere solo il questore ai dem e non il vicepresidente. Per questa carica, se alla fine fosse accordata al Pd, in pole sarebbe la senatrice Anna Rossomando.
28 Marzo 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»