Pugilato, il campione del mondo De Carolis incrocia i guantoni con il giovane Tyson Alaoma

Ultimo allenamento per il giovane campione italiano a un passo dagli europei
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Hanno incrociato i guantoni nella palestra Roma boxe Torre Angela. Da una parte il campione del mondo Wba, categoria supermedi, Giovanni De Carolisi; dall’altra Tyson Alaoma, giovane campione italiano e bronzo europeo, con il suo sogno di diventare anche lui iridato come il connazionale. Tyson Alaoma, allenato da Alessandro Elmoeti, è il volto nuovo della nazionale italiana, con tante aspettative. Crescerà nei ranghi della federazione pugilistica italiana. Dopo questo ultimo allenamento, a Tyson manca un passo per partecipare nel mondo under 22 ai prossimi campionati Europei che si svolgeranno in Russia dal 7 marzo 2019.

Tyson Alaoma è campione italiano di pugilato nella categoria Youth (81 kg) e una decina di giorni fa ha debuttato nella categoria Elite, senza caschetto, contro il già esperto Alessio Di Fiore, talento della palestra Venus del maestro Sergio Simula. Incontro emozionante che Tyson Alaoma ha vinto alla grande. Il giovane pugile è stato anche protagonista nel cortometraggio ‘My Tyson’, che alla 75esima edizione della mostra del cinema di Venezia ha vinto il premio come miglior documentario della sezione MigrArti.

Pugilato, ecco il giovane ‘Tyson’: dalla periferia di Roma a Campione d’Italia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

28 Febbraio 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»