AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Salvini a piazza del Popolo a Roma: Governo telecomandato da Bruxelles e basta rom

salvini roma“Questi infami che governano dall’Italia telecomandati da Bruxelles ci stanno rubando il futuro”. Questo uno dei passaggi più importanti del comizio che Matteo Salvini,  leader della Lega, ha tenuto oggi a Roma in piazza del Popolo.

Salvini ha poi attaccato Renzi e Alfano. Il primo lo ‘chiama’ Salvini, il secondo prorompe spontaneo dalla piazza. Sono due cori, due “vaffanculo” che piazza del Popolo grida rivolta a Matteo Renzi e Angelino Alfano. Appena Salvini dal palco nomina Renzi, la piazza comincia a fischiare. “Ma perché se nomino Renzi dite subito ‘vaffanculo’?’, domanda ironico il segretario del Carroccio. E subito i parlamentari leghisti sul palco intonano ‘Renzi, Renzi, vaffanculo’; la piazza risponde entusiasta. Poco dopo, invece, sono i militanti che spontaneamente si lanciano in un analogo ‘Alfano, Alfano, vaffanculo’.

“Non c’è spazio per i rom in Italia- ha aggiunto Salvini- Con noi ai rom arriva una letterina che dice tra tre mesi si sgombera, tra tre mesi arrivano le ruspe. Vai a fare il rom da un’altra parte. Domani mi arriverà una diffida da palazzo Chigi per aver offeso una minoranza, io mi ci soffio il naso con questa diffida”.

“Mi prendo un impegno- ha concluso Salvini- la legge Fornero la cancelleremo e vaffanculo alla Fornero e a chi l’ha portata al governo”.

Sul palco, poco prima, era salita anche Giorgia Meloni, leader di Fdi. “L’Italia- aveva detto- è nel baratro e Renzi se ne frega perché vuole solo compiacere e ripagare quei poteri che lo hanno piazzato a Palazzo Chigi senza che fosse eletto da nessuno”.

E prima di Meloni aveva parlato anche il leader di Casapound Simone Di Stefano. “Salvini- aveva detto il segretario dei fascisti del terzo millennio- è assolutamente un leader da contrapporre a Renzi, non ce ne sono altri e noi lo sosteniamo. Perchè un romano oggi dovrebbe essere in piazza? Perchè noi condividiamo ogni singola parola del programma di Matteo Salvini. Ci sono 3 capisaldi: no euro; stop immigrazione e prima gli italiani, prima di tutti”.

Un enorme striscione con scritto ‘Berlusconi politicamente defunto. Meglio soli’ ha sventolato dalla terrazza del Pincio, ben visibile da piazza del Popolo dove e’ in corso la manifestazione della Lega Nord.

striscione lega berlusconi

28 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988