AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Renzi a Ventotene, l’isola culla d’Europa si prepara ad accoglierlo

ROMA – A oltre settant’anni dal manifesto europeista di Spinelli, Rossi e Hirschmann, il governo italiano sceglie l’isola di Ventotene per mandare un messaggio all’Europa. Sabato il presidente del Consiglio Matteo Renzi sbarcherà sull’isola insieme al ministro per i Beni e le attività culturali Dario Franceschini e il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Ad accoglierli ci sarà il sindaco Giuseppe Assenso.

VENTOTENE

Sabato mattina ci sarà un incontro con la stampa, poi Renzi si recherà in visita al carcere borbonico di Santo Stefano, la piccola isola a due chilometri di distanza, disabitata. Qui fu imprigionato nel 1930, per un anno, Sandro Pertini che poi sarebbe diventato uno fra i più amati presidenti della Repubblica.

A Ventotene, durante il fascismo, finirono confinati Umberto Terracini, Giorgio Amendola, Lelio Basso, Mauro Scoccimarro, Giuseppe Romita, Altiero Spinelli ed Ernesto Rossi. In gennaio, nel mezzo di due stagioni estive, l’isola si è messa in moto per accogliere la delegazione istituzionale e i giornalisti. Alberghi pieni dunque, come nell’alta stagione.

Ventotene è la culla d’Europa. A 70 anni dal manifesto di Spinelli è venuto il momento di scrivere un nuovo manifesto dell’Europa che riguarda tutto il Mediterraneo, che comprenda quei Paesi da dove la gente scappa per rifugiarsi da noi”: Pennacchio Pietro, albergatore e presidente della Confcommercio di Ventotene, si dice “entusiasta” della giornata di sabato. “Oggi- aggiunge- è bello vedere questa volontà da parte di Renzi, Franceschini e Zingaretti di fare qualcosa di importante per ricordare agli altri Paesi europei che l’Italia è uno dei Paesi fondatori. Il nuovo manifesto non può più riguardare solo la pace in Europa, ma tutti i Paesi che si affacciano sul Mediterraneo. Sarebbe anche un modo per mettere il terrorismo nell’angolo e sconfiggerlo. L’Unione europea deve avere questo progetto- conclude- spero che in futuro Renzi porti Angela Merkel e altri capi di Stato a Ventotene per firmare il nuovo ‘Manifesto del Mediterraneo‘”.

28 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988