Il killer di Berlino ripreso alla stazione di Milano FOTO - DIRE.it

Lombardia

Il killer di Berlino ripreso alla stazione di Milano FOTO

ROMA  – Anis Amri, l’accusato per la strage di Berlino ucciso in uno scontro a fuoco con la Polizia attorno alle 3 di notte del 23 dicembre a Sesto San Giovanni, alle 00.58 era nella stazione Centrale di Milano, ripreso dalle telecamere di sicurezza.

Lo dimostra una foto diffusa dalla Polizia di Stato.

Il fotogramma ritrae Amri nella zona della galleria delle Carrozze, lato piazza Duca d’Aosta, ha uno zainetto sulle spalle e si sta avviando verso l’uscita della stazione Centrale.

LEGGI ANCHE

Ucciso a Milano l’attentatore di Berlino. Minniti: “Amri ha sparato subito. Ferito l’agente Movio”

Attentato a Berlino, camion sulla folla: 12 morti e 48 feriti, alcuni in fin di vita

27 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»