AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE SPETTACOLO

Molestie, Tornatore da Fazio: “Ho la coscienza a posto”

ROMA – Giuseppe Tornatore è intervenuto nella trasmissione di Fabio Fazio “Che Tempo che fa”. Il regista ha parlato delle accuse di molestie sessuali mosse verso di lui da parte della showgirl Miriana Trevisan. La ex ragazza di Non è la Rai il 3 novembre aveva dichiarato a Vanity Fair di essere stata importunata durante un provino avvenuto 20 anni fa. Tornatore l’avrebbe spinta verso la porta, baciandola sul collo e toccandole il seno.

Leggi anche Miriana Trevisan: “Scappai da Tornatore, mi mise le mani sul seno”. Ma lui smentisce

“Ho la coscienza a posto”, replica il regista premio Oscar interrogato sulla questione da Fazio, spiegando come però questa esperienza non possa essere dimenticata. Tornatore racconta il suo stupore quando, svegliandosi una mattina ha scoperto dai media di essere qualcosa che non era: “un mostro, un molestatore, un violentatore”.

Il regista si è scagliato quindi contro “certi organi di stampa” che finiscono per descriverti  “come un assassino senza ricorrere al contraddittorio”.  “Un sistema veramente mostruoso ed è inaccettabile”, prosegue il regista, ribadendo come, seppure all’accusato sarà dato modo di replicare nelle sedi appropriate, “ormai il danno è fatto“.

La replica di Miriana Trevisan

Prontamente arriva su Twitter la replica  di Miriana Trevisan che scrive: “Anch’io la mattina dopo mi sono svegliata credendo di essere sbagliata in un mondo che mi voleva convincere di essere nel giusto”.

Anche Asia Argento vuole dire la sua in merito, e commentando il tweet di Trevisan scrive: “Io invece mi sono svegliata il giorno dopo cosciente di essere nel giusto in un mondo completamente sbagliato, pericoloso, terrificante”.

27 novembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988