Cyberbullismo, Boldrini: "Abbiamo preso un impegno, approvare la legge" - DIRE.it

Politica

Cyberbullismo, Boldrini: “Abbiamo preso un impegno, approvare la legge”

Laura BoldriniROMA – “La scorsa settimana la Camera ha discusso un provvedimento che e’ stato oggetto anche di qualche polemica. E so che alcuni di voi hanno trovato il provvedimento sul cyberbullismo non adeguato. Evito di formulare un giudizio su questo” perche’ il ddl “e’ al Senato e come presidente della Camera mi asterro'”. Lo dice la presidente della camera Laura Boldrini, intervenendo al convegno ‘Informatica e diritti: la rivoluzione digitale per la societa”, in corso a Montecitorio. Pero’, prosegue Boldrini, “io non dimentico uno dei primi incontri agli inizi di questa legislatura, con la madre di Carolina Picchio, una ragazzina di Novara, che si era uccisa pochi giorni prima perche’ non era riuscita a sostenere la vergogna ai alcune immagini messe sul web”. E’ stato, prosegue, “un incontro difficile” e allora “ci impegnammo a dire che la legislatura sarebbe terminata con una legge contro il cyberbullismo. Io mi auguro che sapremo tenere fede a quell’impegno”.

INTERNET. BOLDRINI: IN COMMISSIONE AUDIREMO RAPPRESENTANTI FB E TWITTER

Nella commissione Internet a Montecitorio “audiremo i rappresentanti di facebook, il prossimo 4 ottobre, e poi a novembre i rappresentanti di twitter”. Occorre “responsabilizzare tutti i soggetti coinvolti per un web piu’ rispettoso di tutti. La Camera vuole essere parte attiva di un cambiamento gia’ in atto e che non possiamo piu’ ignorare”. Lo dice la presidente della camera Laura Boldrini, intervenendo al convegno ‘Informatica e diritti: la rivoluzione digitale per la societa”, in corso a Montecitorio.

BOLDRINI: ALLEANZA CONTRO MANIPOLO PREDICATORI DI ODIO

“Non possiamo sottovalutare l’odio”. E la commissione su internet alla camera “nasce dalla consapevolezza che dobbiamo fare un’alleanza contro l’odio. I predicatori di odio sono pochi ma sono molto ‘vocal’, si fanno sentire, sono molto capaci nella comunicazione e lavorano sulla paura”. Lo dice la presidente della camera Laura Boldrini, intervenendo al convegno ‘Informatica e diritti: la rivoluzione digitale per la societa”, in corso a Montecitorio. Per Boldrini “non bisogna subirli, ma occorre contrastarli e ci dobbiamo mettere la faccia: deputati e societa’ civile. Non possiamo indietreggiare di fronte a un manipolo di predicatori di odio”.

27 settembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»