Politica

Gay. Renzi diventa arcobaleno su Twitter, “Matteo fai vincere l’amore”

ROMA – Nel giorno del Gay Pride, con l’hashtag #matteomakelovewin e’ partita su twitter una campagna di ‘sensibilizzazione’ nei confronti del presidente del consiglio Matteo Renzi perche’ anche in Italia vengano approvati i matrimoni gay.  Tra i sostenitori Nichi Vendola, che ha ritwittato l’immagine arcobaleno del premier, simbolo della campagna.

All’indomani dell’approvazione dei matrimoni tra persone dello stesso sesso negli Stati Uniti d’America, sono tanti, tantissimi, gli italiani che chiedono al presidente del Consiglio un deciso passo in avanti sul tema. 

 

Alcuni insistono sulla anomalia italiana, per cui il nostro Paese è indietro sulla questione dei diritti civili. “Manchiamo solo noi in Europa…”, fanno notare alcuni. E non manca chi ricorda come “ci siamo omologati” a tutto quello che viene dall’America, perché per i diritti non dovrebbe valere lo stesso? Idem per il rapporto tra Renzi e Obama: “Renzi, di Obama non copiare solo la cover del cellulare”, gli twittano.

 

 

 

Altri sottolineano come le misure in cantiere, come la Cirinnà, non siano affatto esaustive. “Non vogliamo mezzi diritti”, è il sunto dei cinguetti. Ma non solo. Una nutrita pattuglia di utenti rimproverano al presidente del Consiglio quella che appare loro la lacuna più grave: “Non sei abbastanza di sinistra”

 

 

27 giugno 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»