Fa la pipì in Chiesa dopo la messa, a Bologna denunciata donna di 78 anni - DIRE.it

Emilia Romagna

Fa la pipì in Chiesa dopo la messa, a Bologna denunciata donna di 78 anni

Chiesa_Bologna

Chiesa_Bologna

BOLOGNA – Una volta finita la messa, lei andava nella cappella laterale e faceva la pipì. La cosa si è ripetuta più e più volte, fin tanto che ieri l’anziana bolognese protagonista di questa strana vicenda è stata denunciata dai Carabinieri. La donna, che ha 78 anni, è stata denunciata per atti contrari alla pubblica decenza dopo che ieri è stata sorpresa a fare pipì nella cappella dell’Annunziata, all’interno della chiesa di San Girolamo della Certosa, nel cimitero monumentale di Bologna. A indagare su questa vicenda sono stati i Carabinieri della stazione Bertalia, a cui erano arrivate segnalazioni molto precise su quella che si è rivelata una bizzarra abitudine dell’anziana, che circa due o tre volte alla settimana, sistematicamente, appena finita la celebrazione della Messa andava in quella cappella e faceva la pipì.

27 maggio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»