Emilia Romagna

Rimini sottozero, se la spiaggia diventa una distesa bianca. E sul lungomare si scia

RIMINI – Con un picco di -5 gradi alle 9 di questa mattina, a Rimini la temperatura è molto bassa e il Comune, che ieri ha deciso la chiusura delle scuole per oggi, continua a raccomandare attenzione agli automobilisti e annuncia che le scuole rimarranno chiuse anche domani. La spiaggia è tutta un colpo d’occhio bianco, con il mare mosso in fondo. Bianchi i giochi dei bimbi tutti coperti di neve e completamente innevate anche le cabine, che hanno assunto l’aspetto di baite di montagna. E mentre la neve continua a cadere, qualcuno ha tirato fuori dalla cantina gli sci e ha pensato di darsi allo sport invernale: questo pomeriggio un uomo è stato avvistato mentre sciava sul Lungomare (video di P.A.).

IN AZIONE SPARGISALE E SPAZZANEVE

Gli spargisale sono in azione da domenica e nella scorsa notte otto sono tornati sia nella zona collinare e del forese sia in quella urbana, specie attorno ai sottopassi e alle rotatorie. Sono circa 400 le tonnellate di sale in dotazione che continueranno ad essere sparse sulle strade cittadine, assicura il Comune. Le previsioni meteo di Arpae confermano infatti che le basse temperature capaci di favorire la formazione di ghiaccio proseguiranno anche nei prossimi giorni specie nelle ore notturne. Sul fronte neve sono invece entrati all’opera nelle prime ore del giorno, quando all’abbassamento delle temperature si è associato un intensificarsi delle precipitazioni nevose, anche i 33 mezzi spazzaneve previsti dal Piano neve che hanno iniziato dalla zona collinare a monte della statale per poi, man a mano che le precipitazioni nevose si sono infittite anche nella zona urbana.

ANCHE I PARCHI DELLA COSTA ROMAGNOLA SOTTO LA NEVE

Lontre e delfini ospitati nei parchi di divertimento della Romagna sembrano piacevolmente sorpresi dalla neve che sta ricoprendo città e spiagge. La coltre bianca è arrivata ovviamente anche all’Aquafan e all’Oltremare a Riccione, all’Italia in Miniatura a Rimini e all’Acquario di Cattolica. Da questa mattina continua a nevicare ma la vita sopra e sotto la superficie dell’acqua continua. All’Acquafan sono imbiancati gli oltre tre chilometri di scivoli e la grande “Piscina Onde”, dove alcuni temerari si sono divertiti a scendere lungo il Surfin Hill armati di teli di plastica, come dei veri e propri surfisti.

All’Italia in Miniatura a Rimini e all’Acquario di Cattolica il Burian regala una veste insolita e quasi irreale. E gli animali sembrano essere i più elettrizzati: la neve usata nel modo giusto rappresenta infatti uno stimolo nuovo. I delfini della Laguna di Oltremare si divertono tra i fiocchi e le palle di neve, insieme agli amici addestratori. Le lontre dell’Acquario di Cattolica accolgono con curiosità l’insolito regalo di un mucchio di neve, portato dai biologi: lo annusano, lo assaggiano e ci giocano.

Nell’attesa che l’ondata di maltempo lasci spazio al sole e all’arrivo della primavera, i parchi Costa Edutainment attendono l’arrivo di marzo: sabato 24 apriranno Oltremare, Italia in Miniatura e Acquario di Cattolica, con novità e proposte per arricchire l’offerta e coinvolgere sempre più il visitatore.

27 febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»