AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE veneto

Regione taglia ancora tempi pagamento debiti: la media è 22 giorni

VENEZIA – I tempi per i pagamenti da parte della Regione del Veneto stanno significativamente migliorando. Lo attestano i dati che, per legge, vengono pubblicati sui siti istituzionali. “L’indicatore- spiega il vicepresidente e assessore al bilancio Gianluca Forcolin– mostra di quanti giorni in media vengono sforate le scadenze contrattuali per i pagamenti dei debiti commerciali. La massima tolleranza ammessa dalla legge è uno sforamento di 60 giorni. L’anno scorso, per il nostro bilancio generale l’indice si era attestato a 47 giorni. Ora il dato medio è di 22 giorni calcolati su tutto l’arco dell’anno”.

soldi“Va però fatto notare- aggiunge Forcolin- che nella fase finale del 2015 siamo riusciti a far registrare un’ulteriore ottimizzazione dei tempi: nell’ultimo trimestre infatti l’indice è stato di 6 giorni. Alla luce dei risultati conseguiti mi sembra si possa dire che l’azione di razionalizzazione della spesa che abbiamo avviato, dando priorità al pagamento dei debiti contratti dall’amministrazione regionale e ampliando i plafond di cassa effettivamente utilizzabili, stia producendo i suoi effetti”.

27 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988