Il 2016 annus horribilis per la musica, ecco tutte le star che ci hanno lasciato

ROMA  – Il 2016 si conferma un anno tragico per la musica. Da David Bowie a Leonard Cohen, fino a George Michael (morto il giorno di Natale), ecco tutti gli artisti che ci hanno lasciato negli ultimi dodici mesi.

Ad aprire questa tragica serie, Natalie Cole, scomparsa a Los Angeles proprio alla fine del 2015, quindi alle porte di questo annus horribilis:

David Bowie, il 10 gennaio muore di cancro.

LEGGI ANCHE Con un prezioso testamento musicale, ‘Blackstar”, il Duca bianco lascia questa terra

Glenn Frey, tra i fondatori degli Eagles, è morto a New York il 18 gennaio.

Black il 26 gennaio muore dopo un brutto incidente automobilistico.

Paul Kantner, chitarrista dei Jefferson Airplane, se ne va il 28 gennaio.

Maurice White, fondatore e leader degli Earth, Wind & Fire, scompare il 3 febbraio.

Keith Emerson, del trio Emerson, Lake & Palmer, muore il 10 marzo.

Prince è stato trovato morto il 21 aprile.

LEGGI ANCHE Prince, la morte per un’overdose di oppiacei. La verità dall’autopsia

Gato Barbieri,  jazzista, è morto a 83 anni a causa di una polmonite il 2 aprile.

Ai primi di novembre se ne va anche Leonard Cohen, musicista, cantautore, romanziere e poeta.

LEGGI ANCHE Addio a Leonard Cohen, il poeta della musica

 

26 Dic 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»