AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Cambia legge elettorale, ecco Rosatellum; Biotestamento, Blasi lascia; Francesco: precarietà ferita


CAMBIA LA LEGGE ELETTORALE, ECCO IL ROSATELLUM

Addio italicum, porcellum e consultellum. E’ legge il rosatellum. L’aula del Senato lo ha approvato con 214 voti a favore e 61 contrari. Il sistema di voto e’ un mix tra proporzionale e maggioritario. 341 parlamentari saranno eletti cioe’ in collegi uninominali, la restante parte con un sistema proporzionale di lista. Le liste saranno corte e bloccate. 18 i parlamentari eletti nella circoscrizione estero. Due le soglie di sbarramento: al 3 per cento e al 10 per cento in caso di coalizioni. Soddisfatto Matteo Renzi, contrari M5s e sinistre.

AL VIMINALE IL PROGETTO PER SCOVARE TERRORISTI

Come ti scovo il terrorista…guardandolo. E’ il programma Pin’s, curato dallo psichiatra e criminologo Massimo Picozzi e illustrato oggi al Viminale. Ha l’obiettivo di illustrare quei comportamenti che possono rivelare le emozioni -come ansia, paura, rabbia- legate ad un imminente attacco terroristico. Il corso per gli agenti è realizzato con video girati in teatro con attori e veri poliziotti. Come ha detto il capo della Polizia, Franco Gabrielli, presentando il progetto, “nessuna scienza o tecnologia può individuare l’emotivita’ delle persone”.

BIOTESTAMENTO. LA RELATRICE DE BIASI SI DIMETTE

La senatrice Emilia De Biasi si dimette da relatrice della legge sul biotestamento. “Dimissioni che servono ad andare avanti”, dice De Biasi all’agenzia Dire. La legge sul testamento biologico e’ ferma in Commissione Sanita’ e minacciata da oltre 3mila emendamenti. “Dati i tempi molto ristretti non ci sono i tempi per approvare il ddl in commissione. Le mie dimissioni consegnano ora il provvedimento nelle mani della conferenza dei capigruppo, che per regolamento è l’organo che ha la facoltà di inserire il provvedimento in aula”, dice De Biasi.

PAPA FRANCESCO: PRECARIETA’ E’ FERITA APERTA

“Il lavoro precario e’ una ferita aperta per molti lavoratori, che vivono nel timore di perdere la propria occupazione”. Lo ha detto Papa Francesco nel videomessaggio con il quale ha aperto la Settimana Sociale dei cattolici italiani, che si tiene a Cagliari per iniziativa della Cei. Il Papa ricorda “l’angoscia di chi teme di poter perdere la propria occupazione” e invita a “formare comunità in cui la comunione prevale sulla competizione. Nella competizione c’è la malattia della meritocrazia”.

26 ottobre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988