AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Menù etnici e vegetariani a scuola; Pirozzi: “Mie parole strumentalizzate”; Regione contro EpatiteC


I titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

SCUOLA, A ROMA DAL 2018 TORNANO MENU’ ETNICI PER BAMBINI

Dal prossimo anno, nelle mense delle scuole primarie di Roma, torneranno i menù etnici, quelli vegetariani, religiosi e vegani su richiesta dei genitori. E’ la novità più importante contenuta nel nuovo regolamento sulla refezione scolastica, illustrato oggi dalla presidente della commissione capitolina, Teresa Zotta. “Stiamo cercando di normalizzare il più possibile la situazione- ha spiegato- Vogliamo garantire l’integrazione e soprattutto fare della refezione scolastica anche uno strumento e un momento educativo”.

PIROZZI: CASO SMS ARCHIVIATO, MIE PAROLE STRUMENTALIZZATE

“La polemica sulla destinazione dei fondi degli sms solidali è archiviata. C’è stata una strumentalizzazione che non mi appartiene”. Lo ha detto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, a margine dell’inaugurazione del nuovo palazzetto dello Sport, restaurato grazie a un protocollo d’intesa tra il Comune, la Fondazione Onesti e il Coni. La struttura sarà al servizio per gli studenti del Liceo sportivo internazionale. Nell’occasione il ministro dello Sport, Luca Lotti, ha annunciato che giovedì partiranno i lavori per il campo sportivo.

DROGA, POLIZIA SMANTELLA BANDA INTERNAZIONALE: 12 ARRESTI A ROMA

E’ di dodici arresti il bilancio di un’operazione della Polizia di Stato che dalle prime ore di questa mattina ha smantellato una banda di spacciatori internazionali di droga coordinati dalla ‘Regina della Neve’, Bianca Zafrati. Gli stupefacenti venivano venduti tra Ostia, Fiumicino e le metro di Roma. La banda si era organizzato per acquistare, trasportare e commercializzare rilevanti quantitativi di cocaina, hashish e marijuana dal Sudamerica, in particolare dal Perù, destinata al mercato della Capitale.

SANITA’, AL VIA CAMPAGNA REGIONE LAZIO PER SCONFIGGERE EPATITE C

Ben 130.000 brochure e 3.000 locandine in distribuzione presso gli ambulatori Asl e gli studi dei medici di famiglia. E’ la campagna di sensibilizzazione sull’epatite C promossa dalla Regione Lazio presentata oggi, al policlinico Tor Vergata, dalla coordinatrice dell’Osservatorio della ‘Regione senza la C’, Teresa Petrangolini. “Oggi sappiamo che l’epatite C può essere debellata- ha spiegato- E’ quindi necessario che i cittadini siano adeguatamente informati e consapevoli dell’opportunita’ di controllarsi, se in situazioni di rischio, e curarsi per guarire”.

26 settembre 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988