AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE Emilia-Romagna

Strage Bologna. “Ecco chi erano”, 85 racconti per 85 vittime/VIDEO

BOLOGNA – “Non ci siamo resi conto di quel che era successo, la circolazione dei treni era stata appena sospesa. Mi sono affacciato dalla finestra dell’ufficio dei dirigenti centrali della stazione, dove lavoravo, ma la stazione era avvolta in un’immensa nube di fumo. Alloggiavo al numero 4 di piazza Medaglie d’oro: mia moglie Sara era in servizio in via Togliatti, ma in casa avevo mio figlio… e non riuscivo a vedere fino a dove la stazione fosse crollata. Intanto, dalla mia finestra si vedeva passare l’autobus che faceva la spola tra piazze Medaglie d’oro e via Irnerio… la sede della Medicina legale”. È una delle testimonianze sulla strage del 2 agosto di Francesco Domeniconi, 84 anni con alle spalle una vita da ferroviere nonché il narratore più anziano tra gli 85 che, quest’anno, celebreranno la memoria della strage a suon di narrazioni popolari. L’iniziativa è stata sviscerata oggi in Regione, in presenza di tutti gli addetti ai lavori e della presidente dell’Assemblea legislativa Simonetta Saliera.


Sulla scia di “Una vita, una storia”, il motto delle celebrazioni del 2016, quando vennero distribuite cartoline con le biografie delle 85 vittime, ora il “Cantiere 2 agosto” entra nel vivo. Così, mercoledì prossimo 85 narratori racconteranno le 85 storie delle vittime della strage alla stazione in diversi luoghi della città: un progetto di public history, destinato soprattutto ai più giovani. Ma anche il pubblico potrà essere protagonista: infatti, gli spettatori vengono già invitati a documentare le narrazioni a suon di video da rilanciare su Facebook nella pagina ufficiale dell’Assemblea.

Sarà attivo inoltre un infopoint in piazza Maggiore gestito da personale dell’Assemblea legislativa con mappe cartacee per scovare i narratori lungo i 12 percorsi, la gran parte in centro storico.

Qui sotto il trailer ufficiale di ‘Cantiere 2 agosto’:

 

di Luca Donigaglia, giornalista professionista

LEGGI ANCHEStrage 2 agosto, a Bologna sarà pienone di parenti, già prenotate 250 gerbere bianche

26 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988