Lazio

Terremoto, Zingaretti: “Entro luglio consegneremo altri 350 alloggi”


ROMA – “Oggi ho fatto l’ennesimo sopralluogo in tutti i cantieri, che per fortuna sono tanti, e contiamo in queste ore, da oggi a lunedi’, di consegnare ad Amatrice 150 unità alloggiative. L’impegno tra Amatrice ed Accumoli, se le ditte manterranno gli impegni, e’ entro la fine di giugno di consegnarne altre 150-200 che consentirebbero, per l’inizio di luglio, a circa un migliaio di cittadini di poter rientrare”. Lo ha detto il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, nel corso della conferenza stampa per la firma del Patto per la ricostruzione e la crescita dei comuni colpiti dal terremoto, oggi pomeriggio a Rieti.

“I centri commerciali stanno andando avanti- ha aggiunto Zingaretti- e ora, come ha detto il sindaco Pirozzi, e’ tutto in mano alle imprese che debbono lavorare con grande celerita’ come in parte stanno facendo. Certo si tratta di 35 cantieri aperti, un impegno come mai e’ stato visto in questa terra, che ci permette di cominciare ad essere ottimisti”.

26 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»