Addio a Laura Biagiotti, icona italiana della moda che ha conquistato il mondo - DIRE.it

Lazio

Addio a Laura Biagiotti, icona italiana della moda che ha conquistato il mondo

ROMA – E’ morta nella notte Laura Biagiotti. L’icona della moda, che era ricoverata a Roma all’ospedale Sant’Andrea dopo un attacco cardiaco che l’aveva colpita mercoledì scorso, si è spenta alle 2.47.

Nel pomeriggio di ieri era stata accertata dai medici la morte cerebrale.

Biagiotti, nata nella Capitale, aveva 74 anni. La camera ardente verrà allestita nella sua residenza a Guidonia. I funerali dovrebbero svolgersi invece domani.

GENTILONI: AMICA CARA, PROTAGONISTA INTERNAZIONALE

Il Presidente del Consiglio Paolo Gentiloni esprime il suo cordoglio ai familiari per la scomparsa di Laura Biagiotti, ‘amica cara, protagonista della moda e della cultura italiana ed internazionale’.

ZINGARETTI: HA PORTATO IL MADE IN ITALY NEL MONDO

“Sono profondamento colpito e addolorato per la scomparsa di Laura Biagiotti, una donna con personalità elegante e decisa, imprenditrice illuminata e aperta, che ha capito prima di altri la forza della qualità italiana nella globalizzazione. Una storia di successo al femminile della quale siamo orgogliosi perché ha portato nel mondo il made in Italy e la profonda passione per Roma, città alla quale è rimasta sempre legata. Il fascino della Città eterna, delle sue origini, della sua regione, sono stati fonte di ispirazione per il suo lavoro e per la sua vita. Alla famiglia, e alla figlia Lavinia, giunga la nostra vicinanza”. Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti.

26 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»