VIDEO | Minacce col taglierino e rapina, incastrato dal tatuaggio

Il 'colpo' risale al 21 aprile: il giovane, armato di cutter, ha minacciato e rapinato una giovane donna che stava prelevando i soldi al bancomat
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Lo hanno individuato ieri mattina, nel corso di appositi servizi  di controllo nelle stazioni metro di Ostia: lo hanno visto e fermato con un fermo di polizia giudiziaria, nonostante lui alla vista dei poliziotti abbia provato a dileguarsi salendo su un autobus. Così è finito in manette l’autore di una rapina consumata ai danni di una giovane donna minacciata con un cutter.

I fatti risalgono a sabato 21 aprile: la vittima stava per prelevare denaro presso l’Atm dell’ufficio postale a piazzale della Posta, quando è stata minacciata con un taglierino da un ragazzo che le ha intimato di ritirare tutto il denaro che aveva a disposizione.

Il rapinatore tradito dal tatuaggio

Sebbene il rapinatore fosse travisato, la giovane era riuscita a fornire agli inquirenti una dettagliata descrizione, segnalando la presenza sul suo volto di un piccolo tatuaggio ritraente una saetta.

 

Grazie alla descrizione fornita e alle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza, gli investigatori sono riusciti ad individuare il responsabile, che si accingeva a salire su un autobus di linea per sottrarsi ai poliziotti, con al seguito il suo pitbull.

Il comportamento del ragazzo non è sfuggito agli agenti della Polizia di Stato che, saliti prontamente sul mezzo, lo hanno bloccato. Sono in corso ulteriori indagini per verificare se il giovane sia l’autore di ulteriori rapine commesse con lo stesso modus operandi.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

26 Aprile 2019
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»