Neve, Campania in bianco: fiocchi a Napoli, Salerno e all’Anfiteatro di Pozzuoli

NAPOLI – Burian e’ arrivato a Napoli ed in Campania con il suo carico di allegro stordimento per la caduta di fiocchi di neve ed i disagi conseguenti la viabilita’. Causa strade imbiancate nella zona collinare del capoluogo campano le auto si muovono a rilento con il loro carico di neve sui tettucci e l’adiacente zona ospedaliera risulta bloccata. 

Neve sulla collina di Capodimonte, ai Colli Aminei e a Posillipo

E fiocchi che si agitano in aria anche al centro, in zona stazione come nel centro storico. A generare confusione nelle prime ore della giornata anche la “fake news” denunciata dal comune di Napoli circolata su alcuni social e che riferiva “di una chiusura delle scuole disposta per due giorni dal sindaco di Napoli Luigi de Magistris di cui si imita il profilo. Il primo cittadino – si legge nella nota di palazzo San Giacomo – ha gia’ dato disposizioni per una immediata denuncia alla polizia postale”. 

Neve a bassa quota anche a Pozzuoli, a due passi dal mare

Il Parco Archeologico dei Campi Flegrei pubblica sui social un video dell’Anfiteatro Flavio di Pozzuoli, in provincia di Napoli, coperto da un sottile strato bianco. Suggestive anche le immagini della neve che arriva fino al mare. E nella cittadina puteolana le temperature sono sottozero dalla scorsa notte e il sindaco, Vincenzo Figliolia, ha disposto la chiusura delle scuole. Ancora in corso a Pompei la forte nevicata iniziata all’alba di oggi. Fiocchi di neve sul santuario ma anche sulle domus del Parco archeologico piu’ famoso d’Europa che regalano ai pochi e audaci visitatori uno spettacolo unico. 

Dalle strade d’accesso agli Scavi, si puo’ ammirare la suggestiva immagine dell’anfiteatro di Pompei imbiancato e del Vesuvio sommerso dalla neve

Da ieri, con un sensibile abbassamento delle temperature, scattati in Irpinia e nel Sannio i piani antineve predisposti dalla Protezione Civile. 

Al lavoro nella provincia nell’avellinese e nel beneventano i mezzi spazzaneve e spargisale

 Quasi tutte le scuole sono state chiuse con ordinanze sindacali disposte gia’ nella giornata di ieri. Il gelo e la neve sono arrivate anche nella provincia di Salerno e perfino il capoluogo e’ interessato da abbondanti nevicate. La temperatura e’ sotto lo zero e nella notte i fiocchi di neve sono caduti anche sul lungomare di Salerno. Le scuole sono regolarmente aperte ma il traffico e’ in tilt da questa mattina anche a causa dei disagi sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria: il manto stradale e’ imbiancato in diversi punti. 

La neve e’ arrivata perfino in costiera Amalfitana, da Ravello fino ad alcune zone di Amalfi

Sotto la neve anche le strade montuose dei Lattari. A Caserta situazione critica per la viabilita’: il prefetto di Raffaele Ruberto ha emesso ordinanza che vieta la circolazione su autostrade, strade statali e provinciali ai veicoli con massa superiore alle 7,5 tonnellate. La neve e’ caduta anche sul litorale domizio, fra Mondragone e Castel Volturno. Nel capoluogo di provincia appartamenti storici aperti ma resta chiuso il parco della Reggia dove insiste ancora un bufera di neve. La facciata esterna del Palazzo Reale e’ imbiancata, cosi’ come l’intero giardino che sara’ riaperto appena le condizioni climatiche lo consentiranno. 

26 Febbraio 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»