AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE calabria

D’Alema: si faccia presto il commissario sulla sanità calabra

d'alema“Spero che il Consiglio dei Ministri provveda in fretta a nominare un Commissario per la Sanita’ in Calabria, dicono che dovrebbero farlo martedi’. Io auspico che il governo  proceda perche’ e’ tempo che venga fatto”. A Cosenza per presentare l’ultimo numero della rivista edita dalla Fondazione ‘Italianieuropei’, Massimo D’Alema parla della stretta attualita’ calabrese, nel tentativo di supportare la neonata Giunta di Mario Oliverio, il quale, secondo l’ex Presidente del Consiglio, “ha ereditato una situazione difficile e pesante dal punto di vista economico, e sociale. Ma e’ un uomo energico ed e’ partito di slancio”.

La pubblicazione e’ una monografia di approfondimento di quello che viene definito “il caso italiano” relativamente alla condizione odierna del Mezzogiorno d’Italia. ‘Sprofondo Sud’ e’ la metafora per descrivere un Mezzogiorno che nel momento della maggiore difficolta’ per la grave crisi che lo colpisce, “avrebbe bisogno di una riflessione culturale e di un’azione politica di straordinaria incisivita’”.

Una delle tesi della monografia infatti, e’ che “proprio nel momento in cui il Mezzogiorno, colpito dalla crisi assai duramente e in misura maggiore rispetto al resto del paese, avrebbe bisogno di una riflessione culturale e di un’azione politica di straordinaria incisività sembra mancare da parte del governo una strategia all’altezza delle difficoltà del presente.
Alcune recenti scelte di politica economica segnano peraltro un arretramento rispetto a quanto fatto dai due esecutivi precedenti. È necessario ripartire dai principi di progresso sociale e di uguaglianza tra i cittadini che dovrebbero ispirare un partito di centrosinistra”.

“Abbiamo voluto rilanciare un dibattito sul Mezzogiorno in modo critico- dice D’Alema- anche per denunciare uno scarso impegno della politica italiana in generale verso il Mezzogiorno, e lo facciamo con molte iniziative come questa, dove c’e’ grande partecipazione. Speriamo di avere un’influenza sulle decisioni della politica. E’ tempo di una svolta. Lo stesso Renzi ha annunciato che intende nominare un Ministro per il Mezzogiorno. Speriamo che si sbrighino e non facciano come per il Commissario per la sanita’ calabrese”.

di Mario Piccirillo

26 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988